Questa galette è buonissima. Un cuore morbido di fragole e un crosta croccante di mandorle tostate: deliziosa e super scenica. Ecco gli ingredienti per realizzarla.

Ingredienti per 6-8 persone
Per la frolla:
– 250 g di farina di tipo 2
– 80 g di zucchero di canna integrale (meglio se polverizzato)
– 60 g di acqua fredda
– 60 g di olio di girasole bio
– 1 cucchiaino di lievito per dolci
– Scorza di limone non trattato
– 1 tuorlo o del latte vegetale (per spennellare)
Per il ripieno:
– 250 g di rabarbaro (già pulito e privato delle foglie)
– 450 g di fragole
– 1 cucchiaino di miele
– acqua q.b.
– mandorle a lamelle q.b.
– foglie di menta q.b.

Ora è arrivato il momento di prepararla assieme.
Procedimento:
– per prima cosa, dedicatevi alla frolla. In una ciotola unite gli ingredienti secchi assieme a quelli liquidi, aggiungete la scorza di limone grattugiata e cominciate a impastare. Lavorate fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo. Formate una palla e lasciatela riposare coperta in frigorifero per circa 30 minuti.
– Ora procedete con la farcitura. Pulite le fragole, tagliatele a pezzi grossolani e cuocetele in padella 15 minuti circa, assieme a un pochino di acqua. Una volta che otterrete una sorta di composta, spegnete e lasciate raffreddare.
– Nel frattempo, tagliate il rabarbaro a listarelle e stendete la frolla su un foglio di carta da forno, facendo un cerchio di circa 25 cm di diametro.
– Riempitela al centro con la composta di fragole, facendo attenzione a lasciare un po’ di spazio sui bordi, e disponete sopra le fettine di rabarbaro. Potete realizzare una decorazione come la nostra, oppure realizzarne un’altra che vi piace. Sbizzarrite la fantasia:)
– A questo punto, ripiegate i bordi della pasta sopra il ripieno a formare la galette. Spennellateli con del tuorlo d’uovo (oppure con del latte vegetale, per una versione vegana) e ricopriteli con le mandorle a lamelle.
– cuocete la torta in forno stati a 180°C per 25-30 minuti (noi l’abbiamo messa sul ripiano intermedio del forno). Spegnetela quando la superficie sarà diventata bella dorata e il fondo vi sembrerà asciutto.
Eventualmente, se volete proseguire la cottura per altri minuti, potete coprirla con un foglio di alluminio per evitare che sopra si scurisca troppo.
– lasciatela intiepidire, addolcitela con un cucchiaino di miele, se vi piace, e decoratela con qualche foglia di menta.

Ps. se volete, potete servirla con una pallina di gelato oppure, con dello yogurt greco o con della panna di cocco. A voi la scelta.
Non vediamo l’ora di sapere che ne pensate e di vedere le vostre versioni!!

 

QUI CHIEDERE TESTO DA INSERIRE